Skip to content

SCARICA FF7


    Contents
  1. In scimmia per Final Fantasy VII Remake? Ecco la demo gratuita PS4 disponibile da oggi!
  2. Final Fantasy 7 Remake: arriva il trailer finale
  3. Final Fantasy VII ITA 2013 By Laguna & Giulia
  4. Final Fantasy VII Remake disponibile la demo gratuita per PS4 | DOWNLOAD | SmartWorld

FINAL FANTASY VII [PC Download]. A Midgar, una città controllata dalla multinazionale Shinra Inc., un gruppo di ribelli noto come AVALANCHE ha fatto saltare. Final Fantasy 7 Remake potrebbe avere il pre-load anticipato rispetto alla data precedentemente annunciata, essendo disponibile già da. La demo di FINAL FANTASY VII REMAKE include la prima sequenza del gioco Un tema esclusivo sarà disponibile a partire dal 10/04/ per chi scarica la. Note: As this application is very large, it will take some time to download. This product is a port based on Final Fantasy VII for PC (No changes or additions. Square-Enix ha confermato che Final Fantasy VII Remake uscirà in la velocità di download sul PlayStation Store per garantire l'accesso a.

Nome: ff7
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file:40.62 MB

Ambientazione[ modifica modifica wikitesto ] L'ambientazione del gioco è simile a quella di Final Fantasy VI, [23] in quanto si tratta di un mondo in cui la tecnologia è molto più avanzata rispetto ai primi cinque capitoli della saga. Mako è la principale fonte energetica dell'intero mondo. Presente in elevatissime quantità verso il centro della terra, essa viene estratta e lavorata tramite degli appositi reattori e immagazzinata in strutture perlopiù sferiche chiamate Materia, spesso capaci di conferire poteri magici e abilità sovrannaturali ai personaggi.

In realtà Mako è anche la fonte energetica del pianeta stesso. Esso infatti si basa sul flusso continuo del Lifestream, che circola nel pianeta e lo mantiene in vita.

L'estrazione incontrollata e sempre più in aumento di Mako pregiudica il fabbisogno necessario alla sopravvivenza del pianeta. Il mondo di Final Fantasy VII, denominato dai personaggi del gioco "Il Pianeta" ma chiamato retroattivamente "Gaia", è composto da tre continenti principali. Quello orientale ospita la città di Midgar, una metropoli industriale che serve come la capitale e sede del quartier generale della Shinra Electric Power Company, il governo mondiale di Gaia.

Altri luoghi del continente orientale sono Junon un'importante base militare della Shinra , Fort Condor una fortezza con un enorme condor che copre un reattore Mako , un ranch dove è possibile allevare e utilizzare i Chocobo e Kalm, una piccola città ispirata all'Europa medievale.

Il continente occidentale ospita invece il Gold Saucer un parco dei divertimenti con la prigione di Corel sottostante , Costa del Sol una località balneare , Gongaga una piccola città con i resti di un reattore Mako distrutto , Nibelheim una città che risiede alla base del Monte Nibel , Rocket Town la postazione di un lancio fallito del razzo che avrebbe dovuto raggiungere lo spazio della Shinra e Cosmo Canyon, la cui tribù sottolinea l'importanza di vivere in armonia con la natura dedicandosi al benessere del pianeta.

In scimmia per Final Fantasy VII Remake? Ecco la demo gratuita PS4 disponibile da oggi!

Il presidente Shinra e il professor Hojo credono che Aerith sia la chiave per raggiungere la "Terra Promessa", una landa che la compagnia vede come una fonte abbondante di Mako. Cloud, Barret e Tifa s'infiltrano nella Shinra allo scopo di salvare Aerith e, durante la ricerca della ragazza nei vari piani dell'enorme struttura, scoprono un esemplare semplicemente etichettato come "Jenova". Accompagnato da Red XIII, il gruppo riesce a salvare Aerith, ma viene subito catturato dai Turks e imprigionato all'interno dell'edificio.

Mentre il figlio del presidente, Rufus Shinra, assume il totale controllo della società, il gruppo lascia Midgar e insegue Sephiroth per tutto il pianeta. Incontrano numerosi alleati, tra cui Cait Sith, un gatto robotico che si rivelerà essere segretamente controllato dal Turk pentito Reeve Tuesti, Yuffie Kisaragi una ninja adolescente , Vincent Valentine ex membro dei Turks e Cid Highwind, un pilota fumatore.

Final Fantasy 7 Remake: arriva il trailer finale

Arrivati al Tempio degli Antichi, il gruppo incontra Sephiroth, che rivela finalmente il suo piano: se il mondo viene notevolmente danneggiato, il Flusso Vitale Lifestream si riunisce nel tentativo di guarire la ferita.

Sephiroth intende quindi utilizzare la leggendaria Materia Nera per lanciare il temibile incantesimo "Meteor", allo scopo di provocare al pianeta enormi danni, i quali gli consentiranno di fondersi con l'energia Mako e di rinascere come un dio.

Il gruppo riesce inizialmente a fermarlo ottenendo la Materia Nera, ma Sephiroth manipola Cloud, il quale non esita a donargli la leggendaria sfera magica. Mentre il gruppo si riprende dall'incontro, Aerith decide di partire e fermare Sephiroth da sola, arrivando fino alla Capitale Dimenticata.

Il gruppo la segue e la trova intenta a pregare per ricevere l'aiuto del pianeta, ma viene immediatamente uccisa da Sephiroth, in una delle scene più celebri della saga. Durante il viaggio, scoprono che Jenova è in realtà una creatura interstellare che si è schiantata sul pianeta circa anni prima degli avvenimenti del gioco, la cui intenzione era quella di controllare completamente Gaia.

Mentre la maggior parte degli esseri umani si diede alla fuga, i Cetra riuscirono a sconfiggere Jenova e a seppellire i suoi resti che, molti anni dopo, furono rinvenuti dal professor Gast, un ricercatore della Shinra.

Credendo erroneamente che lui e Jenova fossero dei Cetra, decise di iniziare la sua vendetta dando alle fiamme l'intero villaggio di Nibelheim. Cloud e Tifa lo affrontarono durante l'incendio, in seguito al quale Sephiroth scomparve del tutto, per poi fare la sua comparsa nel presente, dove il gruppo ha ora intenzione di ucciderlo.

Final Fantasy VII ITA 2013 By Laguna & Giulia

Quando Cloud e gli altri raggiungono il Cratere Nord per vendicare Aerith, vengono a sapere che Sephiroth era uno dei numerosi cloni di Jenova creati da Hojo.

Raggiungendo finalmente il leggendario SOLDIER, il quale nel frattempo ha assorbito tutti gli altri cloni allo scopo di istigare una "Reunion" delle cellule di Jenova, Sephiroth manipola ancora una volta Cloud per essere aiutato durante il lancio di "Meteor", per poi affermare che il ragazzo è in realtà un clone di Sephiroth, mostrandogli dei ricordi dell'incidente di Nibelheim con un soldato dai capelli neri al posto di Cloud.

Il resto del gruppo e i Turks riescono a scappare su un'aeronave, l'Highwind, dove gli eroi vengono arrestati dalla Shinra. Dato che "Meteor" si avvicina sempre di più verso Gaia, le Weapon attaccano l'umanità nel tentativo di restituire più energia Mako possibile al Flusso Vitale, per aiutare il pianeta. La Shinra decide di proteggere la popolazione mondiale attaccando le Weapon e distruggendo "Meteor", una missione che costerà la vita della maggior parte del personale.

Tifa, Barret e gli altri riescono a fuggire, trovando un catatonico Cloud in un ospedale di Mideel. Tifa rimane indietro per aiutarlo, mentre il resto del gruppo continua la lotta contro la Shinra, andando alla ricerca delle "Huge Materia".

Final Fantasy VII Remake disponibile la demo gratuita per PS4 | DOWNLOAD | SmartWorld

Accettando tutto questo, Cloud riesce a riprendersi e scopre insieme al gruppo che Aerith, durante i suoi ultimi momenti, stava tentando di utilizzare la Materia Bianca per lanciare l'incantesimo "Holy", l'unico modo per distruggere "Meteor", e che Sephiroth impedisce a "Holy" di manifestarsi. Naturalmente, tutto questo ha causato un certo livello di frustrazione per chi, invece, ha optato per l'acquisto della versione digitale: come giustamente si credeva, questa edizione non avrebbe mai subito alcun ritardo e sarebbe stata disponibile a prescindere dallo stato di quarantena.

Nessuno si aspettava che Square-Enix avesse anticipato le edizioni fisiche.

Per questo motivo, i giocatori che stanno aspettando lo sblocco della digital edition, hanno chiesto agli sviluppatori di rilasciare subito il titolo sul PlayStation Store, senza aspettare il 10 aprile. Purtroppo, pare che questo non succederà e Square-Enix l'ha spiegato chiaramente: "Anche se comprendiamo la frustrazione nel vedere il gioco in vendita in alcune località, la maggior parte delle copie destinate ai retailer sono ancora previste nei negozi per il 10 aprile.

Inoltre, cambiare la data dell'uscita digitale in questo momento, condurrebbe a dei problemi logistici che potrebbero alterare il lancio digitale per tutti.

Per questo motivo, resta confermata l'uscita il 10 aprile, vi ringraziamo per la comprensione. Niente da fare quindi, Final Fantasy VII Remake sarà disponibile in formato digitale solo dal 10 aprile in avanti, non un momento prima.