Skip to content

FRONTESPIZIO INPS SCARICARE


    Per ottenere i necessari documenti . Il cassetto previdenziale permette ai soggetti tenuti al versamento dei contributi nei confronti dell'INPS di consultare online le informazioni relative alla propria. la causale contributo, come indicata nel paragrafo successivo;; il codice INPS, rilevato dalla comunicazione inviata dall'Istituto con i modelli di pagamento . L'INPS con apposito provvedimento ha comunicato che non procede all'invio del così detto frontespizio dal quale, in passato, era possibile generare i modelli di. l'INPS comunica che è stata ultimata il calcolo dell'imposizione contributiva per tutti i soggetti iscritti alla Gestione Artigiani e.

    Nome: frontespizio inps
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:66.38 Megabytes

    FRONTESPIZIO INPS SCARICARE

    Che cos'è il precompilato Inps? Quali sono i dati contenuti nel precompilato ? I dati precompilato Inps già inseriti dall'Agenzia delle Entrate, riguardano le seguenti tipologie di spese, effettuate nel corso del ma scaricabili nella dichiarazione dei redditi Dati della Certificazione Unica Inps come ricorderete tutti, un paio di anni fa il vecchio CUD è stato sostituito dalla nuova certificazione unica sia per i dipendenti e assimilati che pr i pensionati nonché per i lavoratori autonomi.

    Per la Certificazione Unica - Cu la trasmissione telematica del modello ordinario da parte dei sostituti d'imposta all'Agenzia è stata entro la scadenza del 7 marzo mentre quella per la consegna ai lavoratori, è entro il 31 marzo Per effetto del decreto Coronavirus è stata prorogata la scadenza per l'invio dei dati all'Agenzia delle Entrate, al 30 aprile Spese veterinarie: i dati sono comunicati da farmacie, parafarmacie e veterinari.

    Spese universitarie, spese funebri e i contributi previdenza complementare: tali dati sono comunicati rispettivamente, dalle università e da enti che erogano rimborsi delle spese universitarie, da soggetti che esercitano attività di pompe funebri e da enti previdenziali.

    Per la Certificazione Unica - Cu la trasmissione telematica del modello ordinario da parte dei sostituti d'imposta all'Agenzia è stata entro la scadenza del 7 marzo mentre quella per la consegna ai lavoratori, è entro il 31 marzo Per effetto del decreto Coronavirus è stata prorogata la scadenza per l'invio dei dati all'Agenzia delle Entrate, al 30 aprile Spese veterinarie: i dati sono comunicati da farmacie, parafarmacie e veterinari.

    Ultima scadenza, invece interessa i soggetti che non possono presentare il modello precompilato, redditi esenti o non dichiarabili, da presentare entro il 31 ottobre. Questa scadenza interessa anche le Certificazioni uniche di contribuenti in regime dei minimi e in regime forfettario. Leggi anche: Certificazione Unica INPS: come ottenere la CU per pensionati e percettori di sostegno al reddito ex CUD CU novità Oltre alle istruzioni e alle scadenze si deve necessariamente fare un breve cenno alle novità introdotte nella certificazione unica Le principali novità riguardano i campi da compilare con i dati relativi ai premi di risultato riferiti ad anni precedenti.

    Su questo punto mi appare utile fare una riflessione. Quadro dedicato ai crediti di imposta, la destinazione a rimborso dello stesso.

    Gli eredi, quindi, devono presentare il modello Redditi P. Tutti gli eredi, sono quindi solidalmente responsabili per questo adempimento. Particolare attenzione deve essere prestata nella compilazione del frontespizio del modello Redditi P.

    In questo quadro devono essere indicati i dati anagrafici di uno degli eredi del defunto.