Skip to content

SCARICARE VILLA CHIARA FABIANA


    Villa Chiara, Fabiana Scarica. di Franco D'Amico Tra i circa chilometri di costa italiana l'approdo del piacere confluisce indubbiamente. Villa Chiara Orto e Cucina a Vico Equense Via Pacognano, 19 Tel. 0C'è una terza possibilità tra gli agriturismo da 25 euro a. Villa Chiara Orto e Cucina – La ristorazione firmata Fabiana Scarica - Top Chef Italia - Vico Equense (NA). Una nuova proposta gastronomica va ad arricchire la già sfavillante Penisola Sorrentina: giovedì 12 febbraio ha inaugurato l'Agriturismo Villa. Villa Chiara Orto e Cucina - Fabiana Scarica Chef, 19 Via Pacognano, Vico Equense, Campania. Connect to internet to see place info. Directions. Collapse side.

    Nome: villa chiara fabiana
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:69.27 MB

    Qui l'azzurro mare del Golfo di Napoli è ancora vicino e godibile ma, fortunatamente, sono già lontane le folle vocianti che non abbandonano la statale e si riversano su Sorrento. Vico Equense ha molte frazioncine collinari. Una di queste è Pacognano: placida e schiva. Affabula narrazione dei luoghi, il suo vissuto tra Stabia e Capri, punti limite di una corda che sottende l'arco affascinante della Penisola Sorrentina. Dalla cucina uscendo per saluto, azzurri gli occhi, pulito il viso, buono il radioso sorriso, ecco Fabiana.

    Work in progress il suo sogno: un locale tutto suo, dopo aver lavorato per alcuni tra i migliori locali, stellati e non, della zona. Fabiana è cuoca per vocazione e per ponderata scelta.

    Ha saputo e voluto rifuggire dal comodo schema della self made woman, laddove il lacciuolo di un residuale dilettantismo perenne è fatto certo, e con lodevole impegno ha frequentato diligentemente Alma; del Maestro Marchesi è allieva prediletta.

    Casale ristrutturato con estro e sapienza: la mente ed il cuore di Fabiana e i consigli affettuosi di chi le vuole bene.

    Fabiana Scarica

    Non si è persa d'animo quando la vita l'ha sorpresa, poco più che bambina, a diventare mamma, figuriamoci se poteva perdersi d'animo di fronte alle difficoltà tra i fornelli televisivi. Nonostante gli altri finalisti le abbiano dato filo da torcere: Victoire Gouloubi originaria del Congo, preparata ed estrosa in cucina come nella vita nel suo ristorante " Mirtillo Rosso " ad Alagna è Natale tutto l'anno e Luca Natalini toscano di Borgo a Buggiano Pistoia , 27enne ambizioso e creativo, che lavora tra l'Italia e la Russia.

    Che ha convinto puntata dopo puntata, piatto dopo piatto i tre giudici Annie Feolde, Giuliano Baldessari e Mauro Colagreco, nonché Moreno Cedroni ospite della puntata in cui ha mostrato di avere una marcia in più proprio, guarda caso, in una ricetta di pesce. E sempre coi prodotti ittici si è dimostrata imbattibile anche nella finale.

    Condividi I sogni di Fabiana si stanno realizzando - spiega lei - "grazie anche al sostegno della famiglia", che le ha permesso di dare concretezza a un talento, forma a un progetto.

    Guarda questo: AMPLITUBE SCARICA

    L'orto sono due ettari di terreno coltivati a verdure e piante aromatiche, curato anche con l'aiuto del papà, la Villa è quella che ha chiamato come sua figlia, in cui fa la sua cucina schietta, tutta dedicata al territorio, concentrata sul prodotto. Il risultato di un ottimismo tenace, che l'ha portata, dopo la maturità al Liceo Classico, a scegliere di cambiare vita.

    Il suo mantra? Pare che la stessa madame Feolde in una scena tagliata del programma le abbia chiesto del rapporto tra lei e il suo braccio destro. Sgombro marinato con ricci di mare per antipasto, fusilloni con aringa affumicata e salsa di pecorino come primo, una digressione calcolata il piccione, realizzato ispirandosi a un celebre cavallo di battaglia di Pinchiorri.

    Per chiudere definitivamente la partita un dolce dal nome emblematico: profumi di Costiera. Un gioco equilibrato di aromi e colori sorrentini: limoni, olio, basilico, noci.

    Non lo so. Vorrei godermi solo qualche giorno di riposo con mia figlia.

    Vico Equense. Come si mangia al ristorante Villa Chiara

    Sicuramente i suoi impegni si moltiplicheranno. La chef si è invaghita del fabbricato e lo farete anche voi trasferendo armi e bagagli della sua giovane esperienza per avviare un ristorante a chilometro inesistente mettendo su un orto che sforna ogni ben di dio in forma di ortaggi e altro. Un occhio a quello che viene dalla terra e uno al mare con la spesa di pesce.

    La struttura si sviluppa su due piani, un piacevole succedersi di stanze, perfette quando fa meno caldo, e un terrazzo invitante. Il resto lo fa la squadra.