Skip to content

SCARICA MODULO TELEGRAMMA DA


    Un metodo semplice e veloce per recapitare il tuo messaggio. Il modulo telegramma da scaricare in questa pagina è quello fornito da Poste Italiane. Puoi dunque stamparlo e redigerlo con calma per poi recarti in un. Il telegramma può essere dettato dal mittente da telefono fisso selezionando il numero o da cellulare TIM selezionando il Il servizio è attivo 24 ore su. Puoi inviare un Telegramma in diversi modi: da ufficio postale, chiamando il numero (da rete fissa o cellulare TIM), online su questo sito o da App Ufficio​. Nella sezione Modulistica è possibile scaricare documentazione relativa ai *​numero verde gratuito da telefono fisso e mobile, attivo dal lunedì al sabato dalle​.

    Nome: modulo telegramma da
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:15.26 Megabytes

    SCARICA MODULO TELEGRAMMA DA

    Storia[ modifica modifica wikitesto ] Il primo telegramma fu spedito da Samuel Morse il 24 maggio , coprendo la distanza da Washington a Baltimora. Il messaggio conteneva una citazione biblica dal libro dei Numeri : What hath God wrought! Molto utilizzato per trasmettere in maniera veloce dei brevi messaggi di testo, a partire dal secondo dopoguerra perse gradualmente la sua rilevanza per via della ormai capillare diffusione del telefono anni cinquanta e per l'avvento di nuove forme di comunicazione telex e fax.

    Con il generale utilizzo della posta elettronica il telegramma è diventato definitivamente superato, salvo alcuni rari casi nel mondo: ad esempio in Italia se ne spediscono ancora 12 milioni e mezzo all'anno [1] per inviare le condoglianze alle famiglie di amici e parenti deceduti o per spedire messaggi di congratulazioni per eventi quali matrimoni, nascite e simili.

    Nel e nel Poste Italiane ha dichiarato di aver ricavato rispettivamente 38 e 41 milioni di euro dalla spedizione di Telegrammi [2]. Nonostante sia coadiuvato da sistemi tecnologicamente più avanzati, il telegramma è ancora oggi il mezzo di comunicazione ufficiale nel Parlamento della Repubblica Italiana per quanto riguarda le convocazioni di deputati e senatori e altri avvisi.

    Del pari, viene utilizzata anche la parola inglese stop per indicare il punto.

    Dopo aver digitato il testo, si sceglie si va su Continua, si sceglie se inviare in Italia o all'estero e si inserisce nome e indirizzo del destinatario. Il CAP sarà inserito automaticamente dopo che si sia digitato l'indirizzo. Si clicca su Conferma destinatario per poi aggiungere opzionalmente altri destinatari. Si va su Continua e si passa al terzo step per visualizzare i dati inseriti e il costo del telegramma.

    Si va su Conferma.

    Come fare un telegramma

    Nel quarto passaggio dovremo inserire i dati di un nostro strumento di pagamento. Con tale servizio, è possibile comporre telegrammi di oltre parole e inviarli fino a destinatari con una sola operazione.

    Prima di spiegarti come fare un telegramma online da computer con Poste Italiane, ti sarà utile conoscere i prezzi del servizio. Per la tariffazione estera e per avere maggior informazioni, puoi consultare la sezione Telegramma del sito di Poste Italiane.

    Per inviare il tuo telegramma online, collegati dunque al sito di Poste Italiane , scorri la pagina verso il basso e individua il box Spedisci online, dopodiché fai clic sulla voce Telegramma e, nella nuova pagina aperta, inserisci i tuoi dati di accesso nei campi Nome utente e Password.

    Per saperne di più, puoi leggere la mia guida su come ottenere lo SPID. Se, invece, non hai ancora un account su Poste Italiane, fai clic sul pulsante Registrati, inserisci i tuoi dati nei campi Nome, Cognome, Cellulare e Codice fiscale e pigia sul pulsante Prosegui. Poste Italiane non è più da anni un monopolista, ma compete con altri operatori privati nel mercato delle spedizioni, più che altro di plichi, visto che le lettere sono state quasi del tutto soppiantate dalle mail.

    Bisogna, per iniziare, fare una distinzione tra cliente privato e business. In alternativa, puoi anche limitarti a un invio online del modulo appositamente predisposto sul sito di Poste Italiane o, infine, spedire un fax al numero 06 98 68 64 Vediamo come fare e quando, solitamente, si sceglie di inviare un telegramma.

    Si tratta di un sistema di comunicazione inventato nel XIX secolo che oggi, con le nuove tecnologie ed internet, risulta superato e obsoleto. Sporadicamente viene ancora utilizzato, in particolare per fare le proprie condoglianze o per gli auguri nelle occasioni speciali.

    Ma andiamo ora a vedere, nello specifico, quando si invia un telegramma, come si scrive e si invia e i prezzi di invio di un telegramma. Telegramma: quando si invia? Quando si invia un telegramma?

    Si utilizza, come già accennato, in occasioni particolari come il dover fare le condoglianze o gli auguri non solo a persone distanti fisicamente ma anche a colleghi e superiori, vista la formalità.