Skip to content

SCARICA SERVIZI TG2


    Servizi ore ; Servizi ore ; Rubriche. Guarda l'edizione integrale. TG2 servizio n. 1 del giorno 04/05/ · TG2 servizio n. 10 del giorno. Al vostro servizio. METEO; Borse in tempo reale Indici nazionali ed internazionali​. La prima cosa da fare è trovare il programma che si vuole scaricare da uno Servizi del TG2: consente di guardare i servizi trasmessi dal TG2. Il TG2 è il telegiornale di Rai 2, secondo canale televisivo della Rai. Nacque il 15 marzo , Via via si aggiungono ulteriori rubriche di cultura e di servizio, tra cui Amico Libro di Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. Gli strumenti per fare il download delle trasmissioni della tv di StatoCon l'avvento del digitale terrestre, il numero dei canali Rai è salito a

    Nome: servizi tg2
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:64.41 Megabytes

    SCARICA SERVIZI TG2

    Un governo serio deve saper prendere anche scelte impopolari. Parola di Matteo Renzi, uno dei protagonisti della politica intervistati nello speciale del Tg2 Dossier Bettino Craxi, in onda sabato alle Quella del leader di Italia Viva è una delle tante testimonianze raccolte da Miska Ruggeri, autore dello speciale, che cerca di ricostruire la storia del carismatico e controverso leader socialista, fino alla sua fine politica, coincisa con le inchieste di Tangentopoli e l'esilio in Tunisia, a Hammamet.

    Dalla parte del pool di mani Pulite, invece, Gherardo Colombo sottolinea nello speciale come i finanziamenti ai partiti ci fossero per tutti, tranne Msi ed estrema sinistra, anche se Dc e Psi ebbero un ruolo predominante. Il lato più carismatico dello statista Craxi emerge invece dalle parole del consigliere diplomatico Visconti di Modrone, che ricorda come il leader socialista, durante la permanenza a Palazzo Chigi, fosse rispettato dai capi di stato e di governo internazionali molto più di quanto accaduto in seguito ad alcuni suoi successori.

    In nessuna di queste circostanze si affacciarono membri del governo, conclude Pagliaro. Perché mai poniamo il problema di un telegiornale che sponsorizza la presenza di membri del governo? Accompagnata in queste sue emozioni dalle sonorità di Katia la Beque, Miko invade e ipnotizza.

    Tg2 del 13 luglio Conduttore: adesso parliamo di arte, arte che arriva da lontano a Roma, una mostra di opere in arrivo dal Vietnam. Servizio Alessandra Alessandra: Nuove sonorità agrodolci meno rock e più lange con sorprendenti incursioni nella musica africana. Tg2 del 23 luglio Conduttrice: Con un album in uscita il prossimo settembre, torna sulla scena musicale la cantante Lighea. Sentiamo Alessandra Bisceglia. Lighea: il nuovo album spero che mi presenti come una persona più matura perché è quello che sono, con un equilibrio diverso con delle riflessioni più profonde sulla vita, sulle cose, sulle storie, sui sentimenti.

    Una difficile sfida che lancia il volume Arte e cultura del Mediterraneo del XX secolo. E soffermarsi su pensieri di pace di Giorgio Decanino di questo periodo diventerebbe di buon auspicio per il sempre più difficile dialogo tra civiltà.

    A raccontare come nascono i suoi personaggi anche Sergio Rubini. Tg2 del 30 luglio Conduttore: E chiudiamo con una rassegna di cinema dedicata a Sabaudia.

    Come Scaricare video da RaiPlay

    Alessandra Bisceglia. Spazio al noir poi con il corto Elisabetta Marchetti dove la suggestione, come suggerisce il titolo, impone un ritmo incalzante e un finale a sorpresa. Tg2 del 31 luglio Conduttore: E per finire la danza, la favola di Cenerentola. Servizio Alessandra Alessandra: Cenerentola la servetta diventata principessa rivive al Feronia Festival nelle coreografie di Fabrizio Monteverde e nelle movenze delicate di Monica Perego.

    Monica Perego: Cenerentola è ambientata in un collegio di sole donne, dove si trovano la matrigna e le sorellastre.

    È ispirata alla storia dei fratelli Grimm. Insomma anche qui vissero felici e contenti.

    La meglio gioventù del pop italiano ne approfitta per scalare le classifiche nelle spiagge. E qui raccontano come è nato il loro ultimo successo.

    Le stesse delibere attuative della legge n. Nel quadro sopra sintetizzato, si forniscono di seguito le principali voci di agenda del periodo considerato nell'interrogazione di cui sopra che hanno visto come protagonisti membri dell'Esecutivo e che necessariamente dovevano trovare riscontro nell'ambito dei notiziari della Rai al fine di garantire la completezza dell'informazione: la crisi migratoria, e, in particolare, i colloqui tra il Ministro dell'Interno italiano e quello austriaco, gli interventi del Presidente del Consiglio sull'eventualità del ripristino della frontiera del Brennero, l'intervento del Ministro dell'Interno a margine Pag.

    La bufala di Salvini sul prelievo ai conti correnti degli italiani

    Per quanto attiene, invece, all'attività informativa della testata Rai News24, si ritiene opportuno mettere in evidenza come questa sia caratterizzata dalla necessità di garantire il flusso informativo costantemente 24 ore al giorno, dovendo rappresentare i fatti di cronaca e dell'attualità politica nel momento in cui si realizzano.

    Ad integrazione di quanto sopra specificato, si segnala che nella seduta del 19 maggio l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha disposto l'archiviazione di un esposto relativo al periodo considerato nell'interrogazione di cui sopra in relazione da un lato al fatto che i tempi fruiti dagli esponenti del Governo nel periodo considerato trovano giustificazione nell'esigenza di assicurare la completezza dell'informazione in relazione alle iniziative assunte in questo periodo nei diversi settori di rispettiva competenza e non possano essere univocamente ricondotti ad alcuna forza politica e, dall'altro, alle dinamiche dei dati di monitoraggio del periodo immediatamente successivo.

    Maria Antonietta Farina, Presidente dell'Istituto Luca Coscioni; Corinna Verniani, una madre che ha portato la propria esperienza familiare; Franco Antonello, Fondazioni Bambini delle fate; Roberto Burioni, docente di microbiologia e virologia al San Raffaele di Milano; Eleonora Brigliadori, attrice e conduttrice televisiva; nello svilupparsi del dibattito è emerso, sommariamente, come tre ospiti fossero a favore dei vaccini, altri tre contrari; tuttavia, tra i partecipanti uno soltanto era titolare di un curriculum scientifico mentre gli altri tre avevano un portato privato, associazionistico e del mondo dello spettacolo; alla parte scientifica — il prof.

    Burioni — sono stati concessi 2 minuti e 15 secondi circa per affrontare la tematica, mentre l'approfondimento complessivo sul tema vaccini è durato all'incirca 36 minuti; è stato, di fatto, concesso un ampio spazio temporale e un programma di prima serata Rai per diffondere notizie e tesi più volte in passato smentite dalla comunità scientifica e dall'Ordine dei medici: ovvero, sono state poste sullo stesso piano opinioni prive di fondamento scientifico e teorie e prassi mediche vagliate dalla comunità scientifica; questo, nei mesi in cui il Ministero della Salute ha iniziato una campagna di corretta informazione e sensibilizzazione per la somministrazione ordinata dei vaccini, anche per rispondere a una continua campagna disinformativa che ha indotto numerose famiglie a non sottoporre i propri figli a vaccinazione, senza considerare che tale scelta arreca un danno alla salute pubblica;Pag.

    Il parterre della trasmissione era costruito in modo che tutte le posizioni venissero rappresentate in modo equilibrato tra chi, con argomenti scientifici, sosteneva la totale efficacia dei vaccini stessi e chi, al contrario, si faceva portatore, sulla base di esperienze personali, della pericolosità della pratica terapeutica.

    In studio erano stati invitati Red Ronnie, conduttore televisivo, portavoce di una posizione critica sulle vaccinazioni in base ad esperienze personali, da una parte, e Maria Antonietta Farina, portavoce dell'Istituto Luca Coscioni, da sempre schierata a favore delle vaccinazioni, dall'altra. In collegamento, una figura quasi necessaria super partes, Roberto Burioni, docente di microbiologia e virologia al San Raffaele di Milano.

    Venuto frattanto meno il riferimento politico del PSI, il TG2 si sposta dalle tradizionali posizioni laiche di sinistra verso i partiti del centro-destra , quali Forza Italia e, con la direzione di Mauro Mazza , Alleanza Nazionale. Con il passaggio di Mimun alla direzione del TG1 , dal maggio il nuovo direttore è Mauro Mazza , a cui succederà nell'agosto Mario Orfeo.

    La sua produzione – Premio Giornalistico Alessandra Bisceglia

    Della direzione Mazza resta noto quanto avvenuto il 7 dicembre a TG2 10 minuti con Maurizio Martinelli, ove era ospite Nicola De Martino, un uomo separato dalla moglie che aveva potuto rivedere suo figlio Luca cresciuto in Australia e presente anche lui in studio solo dopo che quest'ultimo aveva raggiunto la maggiore età. Fermato in pochi istanti dai tecnici di studio, dal conduttore e dal figlio, a fine programma De Martino chiese scusa ai telespettatori.

    Il TG2 ha sei edizioni quotidiane nei giorni feriali: alle , alle , alle , alle e l'edizione della notte, con quella per i non udenti alle Il 23 giugno viene nominato direttore Marcello Masi.

    La sera del 31 dicembre , dopo il tradizionale messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano , il TG2 diventa il primo telegiornale di una rete generalista della Rai a trasmettere in digitale e in , nonché il primo in Italia a diffusione nazionale a trasmettere in HD.