Skip to content

DM10 DAL SITO INPS SCARICARE


    Il modello DM10 è compilato dal datore di lavoro per denunciare all'Inps le nel sito Inps per acquisire direttamente il modello DM10 su una pagina web, dopo. UNIEMENS – Manuale consultazione DM10 Virtuale e DM10VIG nel sito www.​slutwalk-leipzig.info Dalla home page del sito slutwalk-leipzig.info l'utente deve accedere alla voce UniEMens ( delle trasmissioni (prima cartella) è possibile stampare (o scaricare in. UNIEMENS Manuale consultazione DM10 Virtuale e DM10VIG nel sito Dalla a disposizione un file e devono quindi acquisire i dati direttamente nel sito inps. delle trasmissioni (prima cartella) è possibile stampare (o scaricare in formato. Ottenuto il PIN, l'utente automatizzato deve prelevare dal sito dell'INPS "​Consultazione Trasmissioni e Ricevute DM10", può visualizzare o scaricare sul. abitualmente provvedo a stampare i modelli DM10 dal sito INPS dopo aver effettuato a trovare solo gli Uniemens ma non i DM10, il sito mi segnala "DM10 non trovati". Appena scaricato DM10 virtuale dicembre

    Nome: dm10 dal sito inps
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:22.87 Megabytes

    DM10 DAL SITO INPS SCARICARE

    Infatti, la regola generale è la cosiddetta armonizzazione delle basi imponibili fiscale e contributiva [2], salvo eccezioni previste direttamente dalla legge. Il datore di lavoro provvede al pagamento sia della quota di contributi previdenziali a suo carico, sia della quota di contributi previdenziali a carico del lavoratore.

    Flusso uniemens: come funziona? Per i datori di lavoro che presentavano il modello DM10 entro termini differiti, il termine di presentazione rimane quello differito. Per i lavoratori dipendenti quando si parla di mese di competenza si intende quello cui si riferisce la busta paga. Per i lavoratori parasubordinati, invece, come i collaboratori coordinati e continuativi il mese di competenza coincide con il mese in cui è stato erogato il compenso. Le denunce dei lavoratori dipendenti e dei lavoratori parasubordinati possono essere inviate con un unico flusso oppure frazionate in flussi diversi.

    Le denunce dei lavoratori dipendenti e dei lavoratori parasubordinati possono essere inviate con un unico flusso oppure frazionate in flussi diversi.

    Ricordiamo, infatti, che anche nei confronti dei lavoratori parasubordinati il committente deve redigere la busta paga e provvedere alle trattenute degli oneri contributivi, al pari di quanto avviene con i lavoratori dipendenti. Con circolare n.

    Tale possibilità era peraltro subordinata all'obbligo, assunto dall'azienda con la richiesta di autorizzazione, di presentare, in caso di mancato pagamento dei contributi, la corrispondente denuncia cartacea debitamente sottoscritta e con l'indicazione che si trattava di denuncia già presentata con sistema automatizzato. Ai fini di semplificare ulteriormente gli adempimenti degli utenti automatizzati, a modifica delle circolari su richiamate, si precisa che le aziende non saranno più tenute alla presentazione delle denunce anche in formato cartaceo.

    Analoga attività di verifica dovrà essere effettuata anche per gli insoluti parziali. Inoltre, nel modello cartaceo il datore di lavoro appone la propria firma a conferma delle dichiarazioni rese.

    Infine, per la richiesta di rimborso delle somme a credito, si segnala che tale informazione risulta inserita nel tracciato informatico.

    Le elaborazioni successive coincidono con quelle relative alle denunce presentate su supporto magnetico presso le Sedi. Per i periodi di novembre e dicembre il fascicolo elettronico aziendale è già stato aggiornato anche in assenza della visualizzazione del DM Il saldo dovuto è pari alla differenza contributiva calcolata su quest'ultimo, oltre alle relative sanzioni.

    Le somme a credito, oltre che richieste in rimborso, a partire dalla denunce riferite al periodi di paga di gennaio , possono essere portate in compensazione sul modello F A partire dal mese di settembre cfr. In tal modo vengono confrontati gli imponibili previdenziali denunciati tramite i modelli DM10 con quelli esposti ai fini fiscali.

    L'esatta quadratura dei due dati garantisce la corretta denuncia degli imponibili. Un'eventuale squadratura indica invece: un'errata compilazione del modello SA nel caso in cui risulti un'imponibile contributivo più basso di quello denunciato nella sommatoria dei modelli DM 10 presentati una possibile parziale omissione contributiva dell'azienda che abbia parzialmente non esposto imponibile previdenziale in uno o più modelli DM 10 presentati, ovvero abbia erroneamente computato sgravi contributivi non dovuti.

    Nella predetta sezione informativa, gli interessati potranno prelevare il modulo di richiesta del PIN e la dichiarazione di responsabilità collegata alla propria tipologia di utenza.

    I moduli appositamente compilati devono, come detto, essere presentati presso la sede Inps territorialmente competente.

    Leggi anche: MP3 BLUR SCARICA