Skip to content

TELEATLAS SCARICARE


    Le ultime mappe disponibili, sviluppate da TeleAtlas (TA), sono aggiornate al Settembre , almeno stando a quanto ci riferisce la società. Si possono usare queste al posto delle TomTom (Tele Atlas)? Ho provato a scaricare le mappe dal cloud OneDrive ma la velocità è. Thread download. I file delle mappe sono disponibili nel thread download iGO - Mappe Q4 Europe TeleAtlas (TomTom) (Download). 2) Scaricare questo archivio: slutwalk-leipzig.info 3) Estrarre il contenuto dell'archivio in una scheda SD, inserire anche la cartella testmode e chiaramente il materiale. slutwalk-leipzig.info › mappe-gratis-per-navigatori.

    Nome: teleatlas
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:64.72 Megabytes

    TELEATLAS SCARICARE

    Sono emersi poi interessanti particolari a proposito del futuro della navigazione: in arrivo a breve la terza dimensione, mentre più in là è previsto l'avvento dell'advertising di Roberto Colombo pubblicato il 29 Maggio nel canale Portatili Il futuro della navigazione satellitare - L'advertising Un intervista con Simone Bizzozzero, marketing manager Tele Atlas Italia , ci ha permesso di approfondire alcuni temi, principalmente il futuro rapporto tra mappe e internet mobile, oltre all'interesse del mercato dell'advertising.

    La sempre maggiore diffusione dell'accesso ad internet in modalità mobile apre grandi possibilità nel campo della navigazione satellitare. Nei progetti del costruttore di mappe ci sono contenuti sempre più facili da fruire e aggiornare. Un miglioramento molto interessante allo studio è la possibilità di rendere le mappe scalabili e aggiornabili con semplici integrazioni. In futuro gli aggiornamenti andranno semplicemente a integrare quello che ci manca, rendendosi molto più leggeri da scaricare e installare e quindi anche più veloci.

    Con un tasso di aggiornamento più elevato le mappe si aprono inoltre all'advertising, che potrà principalmente essere di due tipi: visuale e contenutistico. In quest'ultimo caso i punti di interesse potranno essere accompagnati da informazioni commerciali aggiornate; del ristorante più vicino si potranno conoscere menù e prezzi ed eventuali offerte speciali.

    Idem per quanto riguarda gli hotel. Molto interessante la prospettiva dell'advertising geolocalizzato; in caso di avvicinamento a un centro commerciale il navigatore potrebbe avvisarci dei saldi e delle offerte migliori, magari contestualizzandole e offrendoci solo quelle di probabile nostro interesse. L'aumento dei POI dopo un apposito lavoro di ricerca Al momento attuale sono i produttori di mappe che spendono soldi per poter ricavare le informazioni fornite nei POI Point of Interest ; in futuro sarà invece una vera e propria forma di advertising l'apparire tra i punti di interesse e come tale sarà soggetto alle leggi del mercato.

    Se non usate Linux potete limitarvi solo allo scaricamento. Scaricate la mappa quindi, copiatela nella cartella di OsmAnd sullo smartphone, e passate al Capitolo 3 Il programma messo a disposizione da OsmAnd per fabbricarsi in casa le mappe OsmAnd, per mappe più grandi di o mega, già con un computer con 4GB di RAM si blocca con un errore di OutOfMemory.

    Tele Atlas

    È una soluzione abbastanza temporanea, credo, perché in futuro OsmAnd passerà a mappe con piccoli aggiornamenti incrementali, e comunque la super-mappa offline prima o poi dovrà essere abbandonata in quanto sappiamo tutti che in Android, sulla SD un file più grosso di 4GB non ci sta.

    Comunque per adesso potete usare il mio script.

    Per installarlo è molto facile, ecco come fare: ultima versione: 16 aprile Come installarlo e come usarlo: — prima di tutto installare due programmini fondamentali per far funzionare lo script sudo apt-get install default-jre curl aria2 zenity — Salvate il file.

    Se lasciate tutto vuoto vi lascia il default, che è di 64MB per quella minima, e 2GB per quella massima. Se lo scaricate da altre parti, ricordatevi di rinominarlo in modo che abbia estensione.

    È inoltre possibile creare dei tracciati, dei percorsi, in modo che alcuni modelli di Garmin non tutti: il mio no, per esempio… e OsmAnd possano vederli e seguirli.

    Si possono poi aggiungere gli autovelox e i vari punti di interesse punti pericolosi, dossi, eccetera con segnalazione acustica. Vediamo come.

    Ma potete scaricare anche tutti gli altri, sono interessanti e utili. Per OsmAnd non importa alcun file aggiuntivo perché i velox sono già su Openstreetmap.

    Se uno non è segnalato, aggiungetelo voi vedi capitolo 4. Basta andare nelle opzioni di navigazione e dirgli di visualizzare gli autovelox e pure di avvertirvi.

    masterizzazione mappe | BMWpassion forum e blog

    Ci sono due software con cui mi trovo bene: gpsprune e Viking. Sono multipiattaforma. Le istruzioni che qui vi do sono per Linux ma non dovrebbero essere diversissime per Windows. GPSprune non è molto bello da vedere, ma è molto funzionale per alcune cose specifiche.

    Viking invece fa di tutto ed è graficamente molto curato, ma è più complesso.

    Con questi due software potete anche creare o modificare i tracciati, come gite o percorsi da seguire. Su Osmand basta salvare i tracciati.

    In complesso ci sono tutte le funzioni tipiche del navigatore TomTom classico, con la demo di un percorso, la scelta delle strade più economiche e di quelle senza traffico. Quello che bisogna capire adesso è se TomTom Go è meglio di Google Maps per Android o Nokia Here per iPhone e Android In generale bisogna ammettere che quella di TomTom è un'app più potente, più veloce e più completa di funzioni da navigatore satellitare.

    Per l'uso gratuito, TomTom Go, se si ha spazio sulla memoria o nella scheda SD dello smartphone, merita di essere scaricato e tenuto pronto per quando si va al'estero o per quando non c'è rete.

    Articoli simili in. In futuro gli aggiornamenti andranno semplicemente a integrare quello che ci manca, rendendosi molto più leggeri da scaricare e installare e quindi anche più veloci. Con un tasso di aggiornamento più elevato le mappe si aprono inoltre all'advertising, che potrà principalmente essere di due tipi: visuale e contenutistico.

    TomTom compra Tele Atlas per due miliardi. Boom trimestrale di utili e fatturato

    In quest'ultimo caso i punti di interesse potranno essere accompagnati da informazioni commerciali aggiornate; del ristorante più vicino si potranno conoscere menù e prezzi ed eventuali offerte speciali. Idem per quanto riguarda gli hotel.

    Molto interessante la prospettiva dell'advertising geolocalizzato; in caso di avvicinamento a un centro commerciale il navigatore potrebbe avvisarci dei saldi e delle offerte migliori, magari contestualizzandole e offrendoci solo quelle di probabile nostro interesse.