Skip to content

DRIVER STAMPANTE OLIVETTI JP 192 SCARICA


    Contents
  1. stampante olivetti jp – Problemi con i drivers – Aiutamici Forum
  2. DRIVER STAMPANTE OLIVETTI JP 192 SCARICARE
  3. Come installare una stampante senza CD | Salvatore Aranzulla
  4. Olivetti drivers free download software for all devices

driver stampante olivetti jp driver stampante olivetti jp Vichy Sito Web Gratis Driver Stampante Olivetti Jp Scaricare Gratis Mp3 Gino Vannelli. Philips LCD Driver Monitor: Olivetti Driver Stampante: Lucent Driver Modem: HP i collegamenti diretti alle pagine di supporto/download dei driver 14/03/ Lexikon Drivers (company info) Olivetti JP , Olivetti JP, JP Driver. Olivetti Jp Driver per XP Stampanti, scanner e altre periferiche di I/O. Download all Olivetti drivers instantly. Hundreds of Olivetti device drivers available for free. 26/05/04, Olivetti JP , Win NT , Win 98, Win 95, Win Ci deve essere un cd di installazione acquistato insieme alla stampante =) Se nel cartone non c'è questo disco, scarica il driver da questo sito.

Nome: driver stampante olivetti jp 192
Formato:Fichier D’archive (Driver)
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file:36.30 MB

Dispone di cinque fotocamere, funzionalità avanzate di ogni tipo, offre una grande Back 4 Blood è il nuovo titolo dei creatori di Left 4 Dead ed Evolve. Ciao perché la mia sttampante Epson XP stampa male le fotocopie mentre i file li stampa benissimo? Ottime prestazioni in Full HD con tutti i giochi, anche con consumi contenuti.

Ripristinare controllo livello inchiostro cartucce Canon mg???? Se la carta non è stata caricata, vedere p. La mia stampante non mi fa più le fotocopie Lastmanuals, per esempio, non offre un servizio di traduzione.

Ho dovuto installarla ztampante, ma effettivamente i driver erano già conosciuti da XP.

Sei stato costretto a resettare completamente il tuo computer ma, nella fretta, non ti sei reso conto di non aver più a disposizione il CD di installazione dei driver della stampante. Tanto per cominciare, accendi la stampante o il server a cui essa è collegata e, se necessario, collegala al computer tramite il cavo USB. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, Gestione Dispositivi è un pannello di Windows che permette di visualizzare la lista dei dispositivi presenti nel computer o collegati ad esso e di gestirli.

Download di app per dispositivi mobili9 di tocco magico. Gypsyhook skrillex musica scaricabile. Guida di guerre di scherzo di mindcrack. Jeep di installazione in pelle katzkin. Quad alto vedi mac. Newmar allstar loft edition. Emulateur android pc windows 8. Check-out software mac. Ksp lancia torri mod. Manuale del controller phantom 3. Mondo di armi hackerare strumento Android. Usa spec pahon2y istruzioni per l'installazione.

Scarica lagu jkt48 adyth clean. Download gratuito di kidnap film mp3 song. Scommesse migliore tablet Android. Prodi leto trideseto scarica itunes. Download di soluzione chimica per la chimica organica janice smith 2nd edition. Mac os x python segmentation fault 11 in c. Gotya baher Rahu Dya Scarica giochi. Giochi di parcheggio giochi download gratuito online. Novos emojis whatsapp android. Scarica webots full crack internet. Alimentatore panasonic cf driver wireless.

Computer della rivista pazzo star wars edition. Download di avviso sonoro messaggistica blackberry. Emraan hashmi nuovi brani di film scaricati. Giudizio di Gears of War gratuito per tutte le modalità. Scarica efex pro 3. Microfoni rotto brokencyde scaricare film. Pas band download gratuito.

Ho dovuto installarla manualmente, ma effettivamente i driver erano già conosciuti up XP. Pc riconosce la stampante solo come scanner e non come stampante. Ecco come visualizzeremo i contenuti. Come Facebook e Oculus creano avatar rea Ecco tutte le novità Redmi Note 7, quanta roba a meno di euro! Ban: vedi bannare.

stampante olivetti jp – Problemi con i drivers – Aiutamici Forum

Banca Dat i:genericamente è un insieme di informazioni testuali messe a disposizione per la sola lettura. Banda: la larghezza di banda rappresenta la capacità di trasporto delle informazioni, di un cavo a fibra ottica, o del doppino telefonico.

Generalmente è espressa in bit per secondo. Più grande è la larghezza, più utenti potrà supportare e maggiori saranno le quantità di informazioni che quegli utenti riusciranno a trasmettere e ricevere. Ampia: canale di comunicazione di media capacità con una velocità compresa fra 64Kbps e 1, Mbps. Larga: canale di comunicazione con una velocità superiore a 1, Mbps.

Passante: rappresenta la quantità di dati che possono transitare contemporaneamente. Bandiera: termine utilizzato nei programmi di elaborazione testi per indicare il formato nel quale le linee del testo vengono allineate sul lato sinistro della pagine mentre rimangono di lunghezza variabile su quello destro. Bandwidth: larghezza di banda vedi. Rappresenta la differenza in Hz fra la più bassa e la più alta frequenza di un canale trasmissivo.

Bandwidth rappresenta la misura della quantità di dati che si possono trasmettere attraverso una linea in un dato periodo di tempo e si esprime in bps. Bang: nomignolo per indicare il carattere! Bannare: aggiungere alla "lista nera", detta "ban list", un utente indesiderato in modo che non possa più accedere al proprio canale IRC.

Banner: Internet festone, striscione. Exchange: scambio di banner. Accordo tra siti Web che consiste nello scambio di banner pubblicitari. Bar code: codice a barre. Barf: termine dispregiativo e di disgusto indirizzato a software o hardware. Viene ampiamente usato nelle URL dei siti Internet. Spaziatrice: sulla tastiera è quel tasto particolare molto più largo degli altri che serve ad inserire il carattere spazio che nella codifica ASCII si identifica con il numero Base: numero di cifre usate in un sistema numerico.

Esempio: base dieci indica un sistema decimale a 10 numeri, base 2 indica un sistema binario a 2 numeri e base sedici indica un sistema esadecimale a16 numeri. Baseline: [ 1 ] processo utilizzato per la verifica delle prestazioni di una rete in condizioni di carico normale.

Attraverso questo processo è possibile ottenere il tasso di trasferimento dei dati di rete throughput , il tasso di errori verificatisi, informazioni varie sul tipo di dati trasferiti e informazioni sugli utenti collegati.

Si tratta di un interprete di comandi che permette all'utente di comunicare col sistema operativo attraverso una serie di funzioni predefinite o oppure utilizzando un semplice linguaggio di scripting che permette di svolgere compiti di una certa complessità. Si tratta di un linguaggio di programmazione di alto livello che, nelle prime versioni, era molto semplice da usare, ma non permetteva di realizzare programmi particolarmente complessi.

Dagli anni '80 questo linguaggio è stato via via aggiornato ed arricchito tanto da prevedere,con la versione Visual Basic, un utilizzo anche a livello professionale. Basso livello: in programmazione indica un linguaggio vicino al linguaggio macchina. Il linguaggio macchina è il linguaggio di più basso livello, prima del linguaggio Assembly e del C. Essendo questi computer direttamente esposti ad accessi provenienti dalla rete pubblica, risultano essere piuttosto critici ai fini delle policy di sicurezza, di conseguenza devono essere accuratamente protetti contro il rischio di accessi esterni.

Batch: [ 1 ] procedura file che contiene elenchi di comandi per il sistema operativo. Il lancio di un file batch comporta l'esecuzione, da parte del computer, delle istruzioni contenute nel file in maniera sequenziale. Baud: unità di misura della velocità di trasmissione dei dati in onore dell'ingegnere francese specialista in telegrafia Emile Baudot.

La velocità in Baud è il numero degli elementi trasmessi per secondo. Baud rate: utilizzato spesso erroneamente per indicare il numero di bit al secondo bps , il baud rate si riferisce di solito alla velocità di trasmissione dei dati di un modem. Il baud rate non misura il numero di bit trasmessi da un modem al secondo, ma il numero di cambiamenti di segnale che avvengono in un secondo.

BCC: Blind Carbon Courtesy Copy indica un messaggio di posta elettronica inviato a più persone senza che ciascuno di essi sappia chi sono gli altri destinatari. E' l'equivalente, in italiano, del campo Ccn "Copia per Conoscenza Nascosta". BD: sinonimo di Blu-ray Disc. BD-R: formato disco Blue-ray, singolo o doppio strato, registrabile una sola volta.

BD-RE: formato disco Blue-ray, singolo o doppio strato, riscrivibile. Un titolo BD-Java offre un elevato grado di interattività e di integrazione con il mondo web e la possibilità di eseguire veri e propri programmi. BDC: Backup Domain Controller server basato su Windows NT che contiene copie delle informazioni sugli account utenti ed interviene ad autenticare gli accessi alle risorse di un dominio quando il PDC vedi è down.

La trasmissione BDSL, che risulta molto sensibile allo stato e alla qualità del cavo telefonico, viene utilizzata per tratte che raramente superano i 2 Km. Be: società produttrice di microcomputer il cui modello principale era il BeBox. Beaconing: è il processo che segnala a tutti i nodi di una rete token ring che l'anello ring si è aperto per esempio a causa della rottura o sconnessione di un cavo. Bead: in programmazione: miniroutine, rutinetta.

Beamer: proiettore digitale. E' quell'apparecchiatura che, collegata all'uscita video del PC, serve a proiettare in un apposito schermo le immagini del monitor. Bedo Dram: Burst edo ram tipo perfezionato di Edo Dram.

Beenz: "moneta elettronica. I beenz rappresentano dei soldi virtuali che si possono guadagnare e spendere navigando sui siti che adottano una tale forma promozionale.

Il beenz è chiamato anche "fagiolo elettronico" perchè in inglese "suona" come beans fagioli. Beerware: programmi freeware per il cui uso è richiesto, da parte dell'autore, il pagamento di una birra alle volte anche solo virtuale! Beginner: principiante, persona che si è accostata da poco ad una certa tecnologia. BEL: bell campanello, beep dell'altoparlante.

Bell: A, , A: protocolli per la trasmissione dati.

Benchmark: punto di riferimento, unità di paragone, banco di prova. Si tratta di una procedura standard utilizzata per valutare le prestazioni di un qualsiasi dispositivo. Esistono benchmark per l'unità centrale, per le unità disco, per il SW grafico, per i videogiochi, ecc. Non esiste invece un benchmark che possa dare una risposta univoca per tutte le prestazioni HW e SW di un computer. Benchmarking: vedi Benchmark. Bending: grafica curvatura, piegatura, flessione.

BeOS: sistema operativo multitasking a 64 bit, sviluppato per il microcomputer BeBox della Be, successivamente portato anche sulla piattaforma Intel. BER: [ 1 ] Bit Error Rate è il numero di bit trasmessi e processati correttamente prima di incontrarne uno errato. Rappresenta le regole standard di cifratura dei dati da non confondere con l'ASN. Testing: la seconda fase di test di un nuovo programma. Betaware: software in versione beta. Bézier: curva di rappresentazione grafica di una curva descritta da un'equazione matematica.

Bi-Linear Filtering: grafica tecnica utilizzata per ridurre l'effetto mosaico dalle superfici piane. Bias: indica la distorsione della lunghezza dei bit trasmessi. Questo fenomeno si verifica quando avviene una variazione abbassamento o innalzamento della tensione nel momento in cui il segnale passa dal valore 0 al valore 1 o viceversa. Bidirezionale: porta parallela forma di collegamento tra personal e stampante che prevede che anche quest'ultima possa inviare informazioni al personal.

DRIVER STAMPANTE OLIVETTI JP 192 SCARICARE

Biff: [ 1 ] notificare un nuovo messaggio di posta elettronica in arrivo. Big Endian: definisce uno dei due modi principali di salvataggio dei dati in memoria da parte di alcuni tipi di CPU Motorola. Vedi anche Little Endian. Billing: fase di emissione della fattura dopo un acquisto online. BIN: una delle directory principali nei sistemi Unix.

Come installare una stampante senza CD | Salvatore Aranzulla

Binario: [ 1 ] sistema di numeri che per ogni posizione cifra usa solo due simboli 0 e 1 definiti bit BInary digiT. Binary: binario vedi. BinHex: Binario-Esadecimale. Sistema di conversione utilizzato per la trasmissione di file via Internet o posta elettronica. Questa conversione è necessaria perchè alcuni programmi sono in grado di gestire solo file in formato ASCII.

Biometrics: la scienza che utilizza caratteristiche fisiologiche misurabili, come le impronte digitali o le fattezze del volto, per riconoscere un utente in modo univoco. Bionet: gerarchia che raccoglie i newsgroup le cui discussioni sono relative al mondo della ricerca in campo biologico. Bionica: scienza relativa allo studio e alla realizzazione di sistemi similari ai sistemi viventi. Si tratta del SW che si incarica di svolgere tutte le funzioni che il sistema deve compiere subito dopo l'accensione ovvero prima di eseguire i programmi presenti sui dischi.

Bit: contrazione di Binary digiT. Nel computer infatti tutte le informazioni sono codificate utilizzando due soli simboli che si riferiscono ai due stati elettrici fondamentali: l'assenza o la presenza di tensione equiparati rispettivamente a 0 e 1. Genericamente rappresenta la quantità di dati bit e NON byte che transitano attraverso un canale di comunicazione in un secondo. Questo termine è utilizzato anche per indicare la quantità di dati che serve a "descrivere" un secondo di musica.

Nel caso, ad esempio, di file in formato MP3 standard con bitrate a KBPS si intende un file che per ogni secondo di durata necessita di Kilobit di dati. Bit per pixel: il numero di bit per pixel determina il numero di colori o toni di grigio che è possibile visualizzare o stampare.

Con 1 bit per pixel possono essere visualizzati 2 colori, ovvero bianco e nero, con 4 bit per pixel possono essere visualizzati 16 colori o toni di grigio, con 8 bit per pixel possono essere visualizzati colori o toni di grigio, con 24 bit per pixel possono essere visualizzati 16,8 milioni di colori. Le stampanti monocromatiche sono caratterizzate da 1 bit per pixel.

Bitloss: perdita di bit. Perdita di dati durante una trasmissione. Bitmap: letteralmente: "mappa di bit". Formato grafico raster , tra i più diffusi, supportato praticamente da tutti gli applicativi. Permette una memorizzazione dell'immagine senza perdita di informazioni.

Alcune estensioni tipiche di file bitmap sono. Si tratta di un'altra rete internazionale di computer, dedicata specialmente alle università e alla ricerca. E' un servizio, spesso utilizzato nel mondo accademico e accessibile anche da Internet, che consente di aderire ad una mailing list.

BitTorrent: BitTorrent è un software peer-to-peer P2P che consente la distribuzione e la condivisione di file su Internet. Scritto da Bram Cohen in Python e distribuito con licenza open source, BitTorrent è stato concepito per realizzare un sistema efficiente per distribuire lo stesso file verso il maggior numero di utenti disponibili sia che lo stiano prelevando download che inviando upload.

I file scaricati con BitTorrent sono chiamati.

Biz: diminutivo di business. Black list: "lista nera" un elenco di documenti interdetti. Blank: vuoto, bianco, annullare, sopprimere. Blast: in programmazione: liberare aree di memoria. Blaster: sinonimo generico di "scheda" es. Blauer Engel: "angelo blu". Marchio tedesco, presente in molte apparecchiature elettroniche, che ne certifica la compatibilità ambientale. Blemish: punto d'errore, difetto, punto difettoso.

Blended learning: progettazione didattica che unisce aspetti e metodi dell'apprendimento tradizionale con aspetti e metodi dell'apprendimento online. Blink: o blinkare lampeggiare. Blivet: hardware o software irreparabile. Bloatware: questo termine, che deriva dal verbo inglese "Bloat" - Gonfiare, indica quei programmi che pur dando poche funzionalita' richiedono molte risorse di sistema.

Blocco: vedi cluster. Blog: neologismo con il quale si indica una pagina web personale, aggiornata frequentemente e regolarmente, che contiene commenti, osservazioni e link ad altre pagine Internet. Blogchalk: si tratta di un'informazione rapida, solitamente sintetizzata da un'immagine e da un testo, fornita al frequentatore di un blog circa il nome, il sesso, fascia d'età, gli interessi, il luogo di provenienza e le lingue parlate dal blogger.

Blogroll: raccolta di link ad altri blog o siti WEB, generalmente presente nella home page del blog. Blogstar: dette anche Internet celebrities sono i Blogger "famosi" divenuti tali per riferimento al numero dei contatti ricevuti, alla notorietà, anche internazionale, acquisita nel tempo, all'interesse dei temi trattati, ecc.

Questo sistema, che è basato sulla piattaforma Windows Mobile for Automotive, offre connettività Bluetooth, USB ed un kit telefonico vivavoce controllato con comandi vocali. Blue Book: libro blu. Blue box: un computer IBM, che non sia un personal. Blu-ray disc: standard per la scrittura su supporti ottici basato sulla tecnologia a laser blu, nato inizialmente come formato per la registrazione di video ad alta definizione. Un blue-ray disc a singolo strato ha una capacità di 25 GB, e 50 GB per uno a doppio strato.

Questo notevole incremento di capacità, rispetto ai normali DVD, è stato ottenuto, oltre che dal passaggio ad una lunghezza d'onda inferiore raggio blu , anche alla riduzione dello spessore di copertura del supporto ottico dai 0. Inoltre con i supporti Blu-ray è possibile registrare fino a 6 strati da 25 Gb l'uno, con un massimo di 12 strati per disco, per una capacità nominale di Gb. Bluetooth: standard di comunicazione sviluppato da Ericcson che consente la trasmissione di dati voce, immagini, etc.

Questa tecnologia, che opera all'interno della frequenza di 2. L'uso di una particolare tecnica chiamata Spread-Spectrum Frequency Hopping vedi , consente al dispositivo Bluetooth di adeguare e cambiare automaticamente la frequenza di trasmissione in modo da non interferire mai con altri dispositivi che trasmettono nelle vicinanze. I dispositivi Bluetooth, grazie al anche al fatto che sono in grado di stabilire in modo automatico una connessione tra loro senza l'intervento dell'utente, possono essere proficuamente usati per collegare PC, portatili, modem, telefoni cellulari, kit vivavoce, ecc.

Blur: grafica sfocatura. Blurker: termine nato dalla fusione di blog e lurker, che indica una persona che segue un blog "silenziosamente", non partecipando alla discussione nei commenti BMP: [ 1 ] Basic Multilingual Plane lo spazio disponibile nel formato Unicode per la rappresentazione di caratteri o simboli. Board: termine inglese per la parola scheda.

La più conosciuta è sicuramente la cosiddetta "motherboard" scheda madre sulla quale sono saldati i principali componenti del computer. Body: corpo, parte principale.

Bogus: hardware o software che non funziona o che funziona male. Bold: font equivalente di grassetto. Bombare: bloccare drasticamente i processi funzionali del PC. Bone: osso. Indica un ramo principale di una rete. Booklet: letteralmente "libretto". L'etichetta posteriore, invece, si chiama Inlay "intarsio".

Bookmark: segnalibro. In Internet, questo termine è usato per indicare un indirizzo URL che viene memorizzato per averlo a portata di mano. Bookware: programmi freeware per il cui utilizzo l'autore richiede l'acquisto di un libro da lui scritto. Le sue teorie sono alla base del funzionamento del computer. Boolean: vedi booleano. Booleano: logica campo dell'analisi matematica nel quale si eseguono confronti. Boot: caricare.

Spesso include anche una fase di autodiagnosi del sistema. Remoto: l'operazione di avvio effettuata da un computer privo di risorse locali che, per il proprio funzionamento, si connette tramite la rete a risorse remote centralizzate. Bootleg: questo termine, entrato anche nell'uso gergale italiano, è utilizzato generalmente per indicare un prodotto editoriale libro, CD, DVD ecc.

BootSector: settore di boot, corrispondente al primo settore fisico di un disco cilindro 1 testina 0 settore 0. Nei dischi di sistema bootable disk contiene il programma di bootstrap vedi. Bootstrap: inizializzazione all'accensione del computer vedi boot.

Questo termine, composto dalle parole inglesi boot scarpone e strap laccio deriva dalla seguente espressione: "pulling yourself up by your bootstraps", ovvero "persona che si innalza tirandosi i lacci degli scarponi. Boss: equivalente di sysop vedi. Botola: vedi Backdoor. Bottleneck: "collo di bottiglia". Bounce: rimbalzo. Bounced Mail: Un messaggio di posta elettronica che ritorna al mittente a causa di un indirizzo errato del destinatario o per altri problemi. Bouquet: vedi multiplex. Box: contenitore, campo, rettangolo.

Boxed: "inscatolato". Nel caso dei microprocessori, questo termine indica un processore racchiuso nel proprio contenitore già completo di radiatore e ventola di raffreddamento. Bozo: termine slang utilizzato in Internet per indicare un una persona schiocca o strana. Filter: applicazione che serve a fare in modo che gli utenti di un sito siano costretti a passare forzatamente per determinate pagine web scelte dal programmatore anziché accedere direttamente a una pagina scrivendone l'indirizzo nella relativa barra.

Bozza: stampa di prova di bassa qualità. Bpi: bits per inch è la quantità di bit registrati su ogni traccia di un disco. Bpp: bit per inch misura la profondità del colore, ovvero la possibilità di rappresentare più colori per ogni singolo pixel. Bracketing: questo termine, usato nel mondo della fotografia digitale, indica la funzionalità che consente di eseguire automaticamente una serie di foto sovra e sottoesposte.

Un programma di questo tipo si caratterizza per: interfaccia non intuitiva, incapacità di risposta in modo prevedibile ai comandi, incapacità di rilascio delle risorse dopo la sua chiusura, generazione di errori fatali, ecc. Brainstorming: ''tempesta di cervelli'. In campo informatico, la tecnica del brainstorming viene utilizzata dai programmatori per la progettazione, creazione e miglioramento, di nuovi programmi, nonché per la risoluzione di problemi complessi difficilmente affrontabili da un singolo programmatore.

Branch: ramo di programma, saltare, diramazione, saltare ad un'altra istruzione. Tecnica che, cercando di prevedere la sequenza di istruzioni del codice da elaborare, velocizza l'esecuzione dello stesso vedi anche Speculative Execution.

Brand: prodotti di marca, di qualità. E' il contrario di bulk. Branding: Internet visualizzazione di un banner commerciale mirata non esclusivamente al click sullo stesso, ma all'imposizione del marchio sul mercato. Break: rottura, interruzione, intervallo, pausa, ecc. Breakdown: rottura, guastarsi. Breakpoint: in ambiente di programmazione sono dei punti di arresto del programma che permettono la lettura del contenuto di alcune variabili.

Questa tecnologia consente la visione dei giochi in 3D con immagini brillanti, dinamiche e vivaci rendendo i giochi ancora più appassionanti e coinvolgenti. Bridge: ponte [ 1 ] apparecchiatura di collegamento fra due reti che permette il trasferimento dei dati, indipendentemente dal protocollo di trasmissione utilizzato.

Brightness: brillanza, luminosità, splendore.

Broadband: banda larga. Sistema di comunicazione che utilizza fibre ottiche e le linee digitali in grado di trasmettere dati a velocità maggiori di Kbps sia in upstream che in downstream.

I sistemi di comunicazione che funzionano a velocità inferiori sono chiamati narrowband. Network: rete a banda larga. Broadcast: o Broadcasting trasemttere, diffondere. Trasmissione a più terminali, trasmissione circolare. Modalità di trasmissione che prevede l'invio di un messaggio a tutti i computer collegati in rete.

Broken: spaccato, spezzato, guasto, incompleto, mancato ecc. Brouter: dispositivo che svolge funzioni di bridge e di router. Browser: sfogliare, " scartabellare ", sinonimo di programma per navigare nel WWW.

Browsing: esplorare le risorse messe a disposizione su Internet. Sinonimo di "navigare".

Questo è possibile, ad esempio, utilizzando particolari programmi SW in grado di scaricare molto velocemente, sul disco fisso, le pagine HTML complete di testo, grafica e tutti i relativi collegamenti.

Brush: pennello. Brute Force: " forza bruta". Partendo dai 92 caratteri disponibili nella tastiera minuscole, maiuscole, numeri ecc.

Hai letto questo? MPR SCARICARE

Per una password di 8 caratteri, per esempio, ci sono più di cinquemilioni di miliardi 5. BS: backspace. BTS: antenna per la trasmissione del segnale dei telefoni cellulari. Bubble Jet: stampante tecnologia che differisce dalla inkjet vedi nel modo in cui viene depositato l'inchiostro sul foglio. Esso, infatti, viene raccolto in minuscole bolle, che per effetto del calore raggiungono il foglio con una maggior accuratezza.

Bubble Sort: tecnica di ordinamento chiamata "a bolle". Buddy List: lista di amici. Indica un programma che consente di sapere quando dei conoscenti sono "online" collegati alla rete permettendo, anche, di scambiare dei messaggi, con gli stessi, in tempo reale. Buffer: area di immagazzinamento memoria RAM di dati temporaneamente in attesa di essere processati.

Il buffer di una stampante, ad esempio, copia i dati dal computer e li mantiene in attesa che la stampante sia pronta a trasferirli su carta. Rappresenta uno degli errori tipici dei masterizzatori. Buffering: gestione della memoria temporanea o di transito. Anche se la traduzione letterale di questo termine è "scarafaggio", in italiano si usa comunemente la parola "baco" o "buco".

E' il contrario di brand. Bullet: elenchi puntati, punti elenco. Bump: CD sono quei piccolissimi fori, chiamati anche "pit" vedi , che vengono creati lungo il percorso della traccia a spirale, durante la fase di registrazione di un CD. Bump Mapping: grafica tecnica utilizzata per dare l'effetto rilievo alla superficie di un oggetto. Indica genericamente una dotazione optional di hardware o software omaggio inclusa in una particolare offerta di acquisto.

Tecnologia sviluppata dalla Sanyo, simile alla Just Link vedi , che evita gli errori di buffer underrun durante la masterizzazione dei CD. Burning: in fiamme, cocente, ardente, rovente, ecc. Burotica: il termine, che rappresenta la fusione tra le parole buro cratico e informa tica , rappresenta l'insieme delle tecnologie e delle procedure utilizzate per l'automazione del lavoro d'ufficio.

Le principali aree di interesse della burotica sono: contabilità, redazione di documenti, manipolazione e archiviazione dei dati. Burst: indica la quantità di dati trasmessi o ricevuti durante una singola operazione esempio trasmissione o lettura dati dalla memoria, dall'HD, ecc.

Burst cache: memoria identifica un tipo di memoria cache sincrona. Bus: serie di collegamenti hardware impiegati per il trasferimento di dati tra i componenti di un sistema informatico come ad esempio: CPU, controller dischi, memorie e porte di input e output. Un bus locale è un canale di trasferimento dedicato che mette in comunicazione uno o più dispositivi con la CPU. Il bus locali sono in grado di trasferire i dati a una velocità decisamente superiore rispetto al bus di sistema.

Bus-Powered: questo termine indica che si tratta di una periferica che non necessita di una alimentazione esterna, ma è sufficiente l'alimentazione fornita dal bus HUB che è max mA. Busmastering: tecnica che permette ad una scheda d'interfaccia es.

Olivetti drivers free download software for all devices

Busy: segnale d'occupato linea telefonica. Button: bottone, pulsante. Buzzer: cicalino, ronzatore. Bypass: aggirare, escludere. Byte: Binary Term in informatica un byte corrisponde ad un carattere.